Cerca nel blog

Traduci - seleziona lingua

Insalata di orzo e gamberetti


orzo in insalata


Alla fine l'estate è arrivata e ci sta facendo "soccombere" sotto una cappa di afa insopportabile.
Il periodo critico legato ai problemi della mia piccola è quasi superato, l'intervento è andato bene  e lei si sta riprendendo molto rapidamente.
Non potendo andare al mare, ne fare alcunchè di faticoso con lei convalescente, siamo praticamente rintanati in casa ( magari nei prossimi giorni riusciremo ad andare un po' in montagna ma è tutto da organizzare).
Cerco di accendere gas e forno solo se costretta e di limitarne l'uso nelle ore più "fresche" del mattino e della sera, così cotinuo a preparare piatti freddi e invece dei miei soliti dolci e biscotti mangiamo solo gelato e frutta.

Non appena l'afa allenterà un po' la morsa riprenderò a pasticciare, ma prima , dobbiamo anche traslocare!
E sì, ci mancava anche questa, tra i tanti problemi di questo ultimo periodo c'è di mezzo anche il trasferiemento  a fine agosto.

Cambiamo di nuovo città!
Da poco più di un mese abbiamo saputo che la nostra prossima destinazione è Bologna : sapevamo che prima o poi sarebbe successo, ma infilare tutta lapropria vita negli scatoloni e lasciare la casa e gli amici è ogni volta un trauma.

Potete capire come mai nell'ultimo periodo non sono riuscita a postare nuove ricette: sono un tantino presa :) 

Oggi però vi propongo un'ottima alternativa al classico riso in insalata : l'orzo in insalata.

A me piace prepararlo in maniera semplice e con pochi ingredienti freschi.

Questa è la mi versione.

Ingredienti:

per 4 persone

 

400 gr di orzo perlato
300 gr di gamberetti puliti e lessati
150 gr di pomodorini
200 gr di zucchine 
sale olio e qualche foglia di basilico q. b.


Preparazione:

Lessare l'orzo in abbondante acqua salata scolarlo e lasciarlo freddare.
Lavare e tagliare in quattro i pomodorini.
Lavare pulire e tagliare le zucchine in piccoli cubetti, lessarle per pochi minuti in acqua salata e farle raffreddare.

A questo punto preparare l'insalata di orzo mescolando tutti gli ingredienti compresi i gamberetti e condire con olio e sale. Aggiungere dei pezzetti di basilico fresco , lasciare in frigo fino al momento di servire.

Buon fine settimana a tutti!

orzo freddo in insalata



con questa ricetta partecipo al contest :






Limoncino

 



limoncino

Intanto che aspettiamo che l'estate arrivi davvero  e con essa  anche la voglia di fare, di ricominciare a uscire e di invitare gli amici, cominciamo a preparare qualcosa di speciale da offrire agli alla fine di una bella cenetta in compagnia : il limoncino.

Appena la mia bambina starà meglio ricominceremo a passare serate spensierate in compagnia di amici . . . non vedo l'ora !


Anche se non amo particolarmente le bevande alcoliche, ogni tanto, un sorso di limoncino me lo concedo perchè  il gusto aspro del limone mi piace in modo particolare.

limoni di Sorrento
Ogni anno, io e mia sorella Francy, cerchiamo di preparare in casa questo ottimo digestivo: prima utilizzavamo i limoni della nostra pianta   (che purtroppo il gelo dell'inverno  ha rovinato), ora  quelli che ci vengono gentilmente donati dalle nostre amiche le cui piante sono sopravvissute all'ultimo rigido inverno (in ciociaria non nevicava così tanto da almeno 30 anni!).

Se non avete piante di limoni, o amiche generose che ne possiedono qualcuna, vi consiglio di cercare dai fruttivendoli più forniti dei limonidella costiera  amalfitana biologici che sono ottimi per preparare il limoncino (i limoni di Sorrento della foto e notizie relative arrivano da  qui  ).

La nostra ricetta del limoncino è semlice e facile e il risultato è un liquore dal gusto e dal profumo molto gradevole, con una modesta gradazione alcolica.

Ingredienti :

1 litro di alcool puro 95°
1 litro e 30 ml di acqua
8-10 limoni maturi non trattati (bio)
750 gr di zucchero semolato

Preparazione:


Rimuovere le bucce dai limoni senza intaccare troppo la parte bianca e metterle in infusione nell'alcool per 10-12 giorni, al riparo da fonti di calore e dalla luce.
Trascorso il tempo di riposo, scaldare l'acqua e sciogliervi lo zucchero, ottenendo così uno sciroppo e lasciarlo freddare.

Filtrare l'alcool separandolo dalle bucce di limone e mescolarlo con lo sciroppo.

Imbottigliare e lasciar riposare una decina di giorni prima di consumarlo.

Servire ben freddo.



Torta winx e un compleanno particolare


torta con disegno delle Winx


Questo non è un post con ricette, 

 l'ho scritto solo per augurare 

buon compleanno

 alla mia bambina che oggi 13 giugno

compie 4 anni !!!



L'ho scritto e programmato domenica scorsa, prima di tornare di nuovo in ospedale con la mia bambina.

Mentre  viene pubblicato,  noi siamo a Milano dove lei sta subendo un delicato intevento chirurgico alle vie urinarie.

Mai avrei immaginato di trascorrere così il suo quarto complenno.

Qualche giorno fa, quando ancora la situazione non era così compicata da richiedere un intervento d'urgenza, lei ha voluto festeggiare con i suoi compagni di scuola materna e mi ha chiesto di prepararle una torta con fragole e panna e un disegno delle Winx.

Ho preparato un semplice pan di spagna farcito con crema pasticcera e fragole e ho comprato una cialda con il disegno delle winx che lei ama tanto (naturalmente anche i tovaglioli i piatti e la tovaglia avevano il disegno delle Winx!, in questo periodo con Barbie sono i soi prsonaggi preferiti).

Era strafelice quando l'ha vista, mi ha detto che era proprio così che voleva la sua torta .

Questa è la foto della torta delle Winx :



torta Winx

e queste sono le crostate che ho decorato sempre per il compleanno del mio amore :





Auguri amore mio!!


Quella di oggi sarà una delle più lunghe giornate della nostra vita, ma spero che tutto andrà per il meglio.

Vi darò presto nostre notizie.

Un abbraccio, Flavia.


Crostatine alla nutella


crostatine alla nutella


Oggi è domenica, io e la Marti siamo tornate a casa dopo l'ennesimo ricovero d'urgenza in ospedale.

Vista la situazione il dottore ha deciso di intervenire prima del previsto , così mercoledì prossimo 13 giugno (giorno del suo quarto compleanno) la mia piccola sarà operata al Policlinico a Milano per sistemare un problema congenito alle vie urinarie, scoperto solo da poco.

Spero solo che andrà tutto bene, potete immaginare la mia preoccupazione.

Ho preparato comunque un dessert  per oggi, : le crostaine alla nutella .

Martina adora il cioccolato, e la nutella, così ho voluto fare un dolce che la rendesse particolarmente felice e devo dire che le sono piaciute molto.

La frolla è quella classica (la trovate qui) che ho già usato in numerose altre preparazioni, solo che stavolta ho realizzato delle monoporzioni utilizzano dei pirottini in silicone quadrati .

Spero tanto di darvi presto buone notizie, buona domenica e a presto Flavia.

Ingredienti per 12 crostatine :


250 gr di pasta frolla (ricetta qui)
12 cucchiaini di nutella
zucchero a velo per gurnire q.b.


Preparazione:


Ho preparato il fondo di frolla  delle crostatine e l'ho bucherellato con una forchetta, poi le ho farcite con un cucchiaino di nutella e realizzato le strische di frolla da mettere sopra. 
Le ho cucinate  per circa 15 minuti a 180°c.
Una volta fredde le ho leggermente spolverate di zucchero a velo.


crostatine alla nutella

Torta con logo G. di F.

torta logo g. di f.


La torta di oggi non è un dolce nuovo per il mio blog anzi è preparata con impasti base che ho già pubblicato diverse volte. 
Si tratta di una torta farcita preparata per festeggiare un traguardo molto importante raggiunto da due persone speciali : Massimo e Christian, ai quali vanno tutti i miei complimenti.

L'unica variante che voglio segnalarvi, e che vi consiglio di sperimentare appena potete, è la farcitura che ho preparato, molto speciale e gustosa, ispirata a una ricetta scovata sul blog "polere di zucchero"  , a cui ho apportato delle mie variazioni personali.

Si tratta di una farcitura  che ricorda un po'il sapore dei cioccolatini molto sfiziosi della Ferrero : i roucher .

La base è di pan di spagna classico che trovate qui, la bagna è una bagna di acqua e zucchero alla vaniglia aromatizzata al rum.

Il disegno del logo l'ho realizzato a mano e la copertura e di mmf è questa qui.

Ingredienti per farcitura simil  "ferrero roucher" :
per una torta da 25 cm di diametro circa


350 gr di  crema pasticcera
100 gr di wafer alla nocciola
200 ml di panna da montare
150 gr di cioccolato al latte 


Preparazione:
Con qualche ora di anticipo preparare la ganache al cioccolato al latte in questo modo:
portare quasi a bollore  la panna montata e sversarla sul cioccolato al latte spezzettato, mescolare bene, lsciare intiepidire e metterla in frigo per qualche ora, meglio se per una notte intera.

Preparare la crema pasticcera che trovate qui e lasciarla freddare.

Sminuzzare grossolanamente i wafer con un robot da cucina o con un coltello.

Montare la ganache con lo sbattitore elettrico e, facendo attenzione a non far smontare il composto, mescolare bene con gli altri ingredienti.

Con la crema così ottenuta farcire la torta.

Vi assicuro che si tratta di un ripieno veramente gustoso, assolutamente da provare.

Per arricchirlo ulteriormente si possono aggiungere  delle nocciole leggermente tostate e tritate, ma io non le ho messe mi sembrava già abbastaza ricca così com'era.

Buona domenica tutti , Flavia.




Ti piace il mio blog? Votalo su net-parade ! clicca sul banner sotto!

siti web

Trovi le mie ricette su gustosaricerca

Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

Il bloggatore

Petitchef

Ricette di cucina

Riconoscimento Net-parade

sito web

Net parade

indicizzazione nei motori di ricerca

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza
piccole soddisfazioni

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza
Grazie!!

Contest "Sulemaniche"

Contest "Sulemaniche"
Sono arrivata tra i finalisti !!