Cerca nel blog

Traduci - seleziona lingua

Halloween : idee per stuzzichini semplici e veloci 2012 .




Pumpkin, Pumpkin Song

Pumpkin Pumpkin
Let’s  give you some eyes
Pumpkin Pumpkin
Let’s give you a nose
Pumpkin Pumpkin
Let’s give you a scary smile
And now you’re a Jack O Lantern
The ghosts and the ghouls and the witches
They will run a mile
When they see my scary smile
Put me in the window
And I’ll chase the night away
Because I am a Jack O Lantern
I am a Jack O Lantern
I am a Jack O Lantern

Arriva di nuovo Halloween!!


Da qualche anno a questa parte anche in Italia è ormai di moda festeggiare Halloween e tanti ragazzini, emuli dei loro coetanei d’oltreoceano, indossano “spaventosi” travestimenti e bussano agli usci dei vicini pronunciando la famigerata frase “dolcetto o scherzetto”.

Ai miei due “mostriciattoli” piace particolarmente aiutarmi a  preparare  dei dolcetti a tema e addobbare  casa con disegni di teschi, pipistrelli e zucche.


L’ anno scorso sono stati molto apprezzati i biscotti a forma di dita di strega (potete vedere qui) e anche le mummiette, entrambi veramente facili e veloci da preparare e quest’anno abbiamo comprato delle formine per biscotti  a forma di zucca, fantama, etc. e li decoreremo con glassa colorata, poi abbiamo qualche altra idea che metteremo a frutto con poca fatica, il resto viene fuori con un po’ di inventiva e tanta pazienza.


Ecco dei suggerimenti ispirati  a ricette trovate su internet , libri  e riviste di cucina.


Mummie

dolci  si possono realizzare attorcigliando a dei biscotti già pronti (tipo ringo) o fatti in casa una striscia sottile di pasta di zucchero o di mmf bianca mettendo delle caramelline colorate smartie al posto degli occhi (guardate qui che belli questi); 

per la versione salata invece si possono ricavare delle strisce di pasta sfoglia e attorcigliarle mo’ di bende intorno a dei wurstel,  una volta cotti si possono  fare gli occhi con del ketchup (qui).



Ragni

Si può preparare un impasto come quello del salame di cioccolato o delle palline di mascarpone al cacao, rotolarle nel cacao amaro  e rifinire con zampette di liquirizia e occhietti con caramelline rosse; 

ci sono anche i ragni realizzati con  muffincupcaches ai quali fare una copertura di cioccolato fuso o ganache al cioccolato o nutella, magari lasciando la superficie un po’ frastagliata (per farla somigliare al dorso di un ragno)per poi  completare con zampette fatte con biscottini  tipo mikado o  strisce di liquirizia e naturalmente occhietti vari.



Denti di Dracula 

prendere dei biscotti tondi abbastanza grandi tipo cookies e dividerli in due semicerchi senza farli rompere, utilizzando poi delle caramelle marshmallow rosa e bianche con cui fare la forma della gengiva e poi dei denti inserendole tra le due metà di biscotto,  per i canini  bastano dei pezzetti di mandorla o di pinoli.


Fantasmi

fantasmini dal sito di Martha Stewart


 Per dei simpatici fantasmini  si possono sovrapporre dei marshmallow bianchi e poi fare gli occhi neri col cioccolato ;
oppure si possono realizzare con del cioccolato bianco fuso facendo la forma su della carta da forno e poi gli occhi con cioccolato nero (vedete qui).


Bare e lapidi

Fare le bare aiutandosi con una sagoma di cartoncino della dimensione desiderata con cui ritagliare dei brownies o del pan di spagna al cioccolato che poi possono essere decorati a piacere con ghiaccia o confettini di zucchero.



Per le lapidi invece occorrono biscottini quadrati e rettangolari ( per esempio oro saiwa) che vanno poi glassati con glassa bianca o grigio chiaro sui quali , una volta asciutti ,si può mettere la sigla R.I.P. con un pennarello scuro per dolci o del cioccolato fuso e l’ausilio di un conetto di carta forno.

Terreno infestato

Fare dei bicchierini monoporzione di budino al cioccolato, cospargere la superficie con briciole di biscotti al cioccolato (es. pan di stelle) e inserire in ogni bicchierino delle caramelle a forma di vermi o insetti che spuntano fuori dalla superficie.

Bevande raccapriccianti 

Ci sono poi idee per le bibite e qui noi in genere ci limitiamo a versare succhi dai colori stravaganti (es. rosso scuro,  verde acido o giallo quasi fluorescente ) nelle caraffe, completando con etichette con nomi rivoltanti;  anche in questo caso la fantasia non ha limiti purché abbiate uno stomaco abbastanza forte  da riuscire a buttarle giù.

Queste sono solo alcune fra le idee che si possono trovare in giro nel web e che mi sembrano veramente facili e veloci da realizzare, nonchè divertenti da fare anche assieme ai propri bambini.

3 commenti:

  1. Complimenti per il fantastico post!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Hi my family member! I want to say that this article is amazing, nice written
    and come with almost all vital infos. I'd like to see more posts like this .

    Take a look at my page ... phoenix maid service

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento!
Commenti anonimi non verranno pubblicati .
( Anonymous comments will not be published )
Flavia.

Ti piace il mio blog? Votalo su net-parade ! clicca sul banner sotto!

siti web

Trovi le mie ricette su gustosaricerca

Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

Il bloggatore

Petitchef

Ricette di cucina

Riconoscimento Net-parade

sito web

Net parade

indicizzazione nei motori di ricerca

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza
piccole soddisfazioni

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza
Grazie!!

Contest "Sulemaniche"

Contest "Sulemaniche"
Sono arrivata tra i finalisti !!