Cerca nel blog

Traduci - seleziona lingua

Balanzoni bolognesi burro e salvia.



 balanzoni bolognesi






Il lato positivo del dover cambiare ogni tanto città in cui si vive è sicuramente la possibilità di vedere e imparare tante cose nuove, anche dal punto di vista culinario. 

Bologna è una affascinante città multiculturale e multietnica  nota in tutto il mondo non solo per le sue torri ed i lunghi portici, ma anche  per le sue tradizioni ed eccellenze culinarie.

Numerosi piatti tipici del bolognese fanno ormai parte della cucina internazionale : i tortellini in brodo, il ragù e le lasagne, per citare i più noti.

Molti altri piatti invece sono sconosciuti ai più perchè gelosamente custoditi e preparati esclusivamente nelle  trattorie tipiche o a casa della "nonna" per il pranzo delle feste : i balanzoni bolognesi sono proprio uno di questi piatti.

Ve li propongo oggi perchè mediamente facili da preparare rappresentano un primo piatto ideale per il pranzo delle feste. 

Vanno gustati quasi in purezza, accompagnati con una semplice salsina di burro e salvia e una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.
Sono perfetti per un pranzo di Natale gustoso e originale.

Balanzoni bolognesi


ingredienti per 4 - 6 persone

per la sfoglia :
300 g farina 00
2 uova medie
60 g di spinaci lessati e strizzati
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di sale
1 cucchiaio d'olio e. v. di oliva
se necessario qualche goccia di acqua

per il ripieno :
250 g di ricotta vaccina o mista pecora - vaccina
25 g di spinaci lessati e strizzati
20 g di burro
qualche foglia di basilico
75 g mortadella a tocchetti
50 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
sale e pepe q.b.
un po' di noce moscata

per il condimento :
50 - 60 g di burro, salvia e parmigiano grattugiato q. b. 

Preparare la pasta verde lavorando bene insieme tutti gli ingredienti, compresi gli spinaci, meglio se sminuzzati finemente con un coltello o frullati nel mixer. Lasciarla riposare almeno mezz'ora prima di tirare la sfoglia.

Preparare il ripieno, seguendo alcuni semplici accorgimenti per ottenere un risultato eccellente.


Innanzitutto mettere la ricotta in un colino e lasciarla così per alcuni minuti per farle perdere il siero in eccesso, poi sminuzzare la mortadella e frullare gli spinaci da soli prima di inserirli nel mixer con il resto degli ingredienti.

A questo punto inserire tutti gli ingredienti del ripieno nel mixer e frullare per alcuni secondi fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora il ripieno è pronto.

Tirare delle sfoglie abbastanza sottili con la "nonna papera" e ricavare dei quadrati di circa 8 cm per lato, si può usare anche una rotella dentata. Inserire al centro del quadrato un abbondante cucchiaino di ripieno e piegare la sfoglia formando un triangolo, unire poi le due punte alla base del triangolo per formare il balanzone .

Lessare in acqua salata bollente per 4-5 minuti e condire con burro e salvia. 
Spolverare di parmigiano grattugiato e servire ben caldi. 










Biscotti ai cinque cereali


Biscotti ai cinque cereali - foto 1 -


Ci sono biscotti adatti ad ogni occasione, quelli perfetti per l'ora del tè e quelli decorati che soprattuto sono belli da vedere, e  poi ci sono quei biscotti che già al primo morso ti rendi conto che sono così ricchi di gusto da essere proprio perfetti per cominciare al meglio la giornata : biscotti ideali per la prima colazione !
I biscotti ai cinque cereali appartengono a pieno titolo a questa ultima categoria perchè molto friabili e nutrienti. 

Lo so che scrivo spesso che le mie ricette sono molto semplici, ma questa è veramente elementare : si versano tutti gli ingredienti in una ciotola, si mescola un po' poi si fa un salsicciotto che poi verrà tagliato a fette, pochi minuti in forno ed i biscotti sono  pronti.

Conservati in scatole ermetiche rimangono fragranti a lungo quindi potete tranquillamente raddoppiare le dosi.

Ci vediamo nei prossimi giorni con qualche ricetta da gustare per il pranzo di Natale.

Biscotti   ai  5  cereali


ingredienti per circa 40 biscotti


140 g di farina di frumento integrale
100 g di farina 00
60 g di farina di riso
60 g di farina di mais tipo fioretto
80 g di farina di farro integrale
60 g di fiocchi di orzo ridotti in farina
2 cucchiai di malto di riso o di miele
200 g di  burro
250 g di zucchero di canna
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
1 cucchiaino raso di ammoniaca per dolci 
sciolta in 2 cucchiai di latte


Preparazione


Mescolare tutte le  farine in una ciotola (se non trovate una di queste farine sostituitela aumentando  una delle altre e verranno buoni lo stesso), aggingere lo zucchero e il burro tagliato a tocchetti, il lievito, le uova, gli aromi, il sale e per finire l'ammoniaca disciolta nel latte . 
Amalgamare bene, ma rapidamente, con le mani tutti gli ingredienti. 
Su un piano di lavoro leggermente  infarinato formare dei salsicciotti del diametro di 5 cm con l'impasto e  tagliarli a fettine dello spessore di 4-5 mm disponendole nelle teglie ricoperte di carta forno, leggermente distanziati perchè in cottura aumentano un po' di volume.
In alternativa si può tirare l'impasto col mattarello e tagliare i biscotti con delle formine (foto 1).
Preriscaldare il forno a 180°c e cuocere per 12-14 minuti finchè diventano dorati. 

Aspettate un paio di minuti prima di spostarli dalla teglia ad una gratella dove lasciarli raffreddare.







Ti piace il mio blog? Votalo su net-parade ! clicca sul banner sotto!

siti web

Trovi le mie ricette su gustosaricerca

Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

Il bloggatore

Petitchef

Ricette di cucina

Riconoscimento Net-parade

sito web

Net parade

indicizzazione nei motori di ricerca

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza
piccole soddisfazioni

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza
Grazie!!

Contest "Sulemaniche"

Contest "Sulemaniche"
Sono arrivata tra i finalisti !!