Cerca nel blog

Traduci - seleziona lingua

L'impasto per la vera piadina romagnola all'olio d'oliva

piadina romagnola


Le nostre cenette del sabato o della domenica sera ( quando non mangiamo la pizza) si basano quasi sempre su qualche preparazione sfiziosa e veloce tipo panini, piadine e "schifezze varie". 
Di solito utilizziamo panini e piadine già pronti che poi farciamo a nostro piacimento.
Questa volta però ho voluto sperimentare la piadina fatta in casa perchè leggendo la ricetta su internet non sembrava affatto complicata da preparare. Ho trovato tante ricette diverse su altrettanti siti e una in particolare mi aveva colpito, perchè oltre a sembrare molto semplice diceva che si poteva sostituire lo strutto con l'olio d'oliva (l'ho trovata qui) .

Questa è la mia versione per circa 6 piadine del diametro di circa 25/30 cm  :

La vera piadina romagnola all'olio d'oliva

Ingredienti

600 gr di farina 00
mezzo cucchiaino raso di bicarbonato 
mezzo cucchiaino raso di sale fino
70 ml di olio extra vergine di oliva (forse ne basta anche un po' meno)
300 ml circa di acqua tiepida

Preparazione

Impastare tutti gli ingredienti insieme aggiungere tanta acqua  quanto basta per formare un impasto piuttosto sodo. Al posto dell'acqua si può mettere il latte o addirittura il vino bianco secco. 
Ho lasciato riposare in una ciotola infarinata e coperta con un panno per circa un'ora.
Poi ho diviso l'impasto in sei panetti di uguali dimensioni e tirato col mattarello sulla spianatoia formando un bel tondo di pasta sottile e regolare come forma, se vi viene fuori una forma troppo irregolare ritagliate un tondo seguendo il bordo di un piatto o un coperchio (io non l'ho fatto per pigrizia e si vede ). 
Mettere a cuocere la pasta su una padella antiaderente piuttosto rovente con un fuoco vivace, perché la piadina deve essere cotta in fretta. 
Farla cuocere su ambo i lati e se si formano delle bolle bucherellarle con i rebbi di una forchetta.
Potete cuocerle tutte e poi scaldarle per qualche secondo una volta farcite.
Posso dire che come primo esperimento di questa versione all'olio d'oliva non è stato affatto male ci sono piaciute molto perchè erano morbide e anche molto leggere.


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti fa piacere lascia un commento!
Commenti anonimi non verranno pubblicati .
( Anonymous comments will not be published )
Flavia.

Ti piace il mio blog? Votalo su net-parade ! clicca sul banner sotto!

siti web

Trovi le mie ricette su gustosaricerca

Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

Il bloggatore

Petitchef

Ricette di cucina

Riconoscimento Net-parade

sito web

Net parade

indicizzazione nei motori di ricerca

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza

Ho vinto il contest #befanagolosa di Molino Chiavazza
piccole soddisfazioni

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza

Ho vinto il Contest Molino Chiavazza
Grazie!!

Contest "Sulemaniche"

Contest "Sulemaniche"
Sono arrivata tra i finalisti !!